Il Pandoro

STORIA E PREPARAZIONE DEL NOSTRO PANDORO 100% ARTIGIANALE

Il Pandoro Artigianale La Ruota nasce da un'accurata lavorazione e un'attenta vigilanza di tutti i processi di lievitazione. La scrupolosa cura di ogni dettaglio non lascia nulla al caso, permettendo la produzione di un prodotto leggero, soffice e genuino. Il nostro pandoro è il risultato di un'antica ricetta, da noi sperimentata, rivista più volte, fino al raggiungimento della massima espressione di qualità e dell'utilizzo di ingredienti di primissima scelta.

 

 

Impasto

La prima fase dell'impasto consiste nella preparazione del lievito madre con farina, lievito ed acqua. Questo va, poi, rinfrescato per vari giorni. Dopodichè si effettua un pre-impasto che precede di 8 ore l'impasto finale del pandoro artigianale a lievitazione naturale.

 

Preparazione

A differenza del panettone, il pandoro richiede altre due fasi d'impasto. Queste consistono nella rinfrescatura del lievito, aggiungendo ulteriore farina e burro. Ultimati questi passaggi si procede con l'impasto finale.

 

Lievitazione

Appena raggiunta la Naturale Lievitazione, (circa 12 ore all'interno della cella di lievitazione) si procede con la cottura. La lievitazione è il passaggio fondamentale per ottenere un prodotto di alta qualità, mantenendolo genuino e ad alta digeribilità.

 

Cottura

La cottura dura circa un'ora. A seguire si effettua l'ultimo passaggio denominato "asciugatura" che coinsiste nel tenere il pandoro, prima di confezionarlo, a testa in giù per altre 5/6 ore.